Cura del corpo

Come correggere l’estetica nasale con i Rinofiller

Avere un buon rapporto con l’immagine che ogni mattina vediamo riflessa nello specchio è importante. Quando piccoli inestetismi minano la nostra autostima è sempre possibile fare ricorso al chirurgo plastico, soprattutto per quanto riguarda la presenza di imperfezioni, gobbette e irregolarità sul nostro naso.

Esiste una tecnica che è alternativa all’intervento chirurgico tradizionale e che è in grado di offrire comunque ottimi risultati: stiamo parlando del rinofiller, ovvero di quella metodologia che consente sia di evitare il ricorso al bisturi che di dover sopportare il doloroso periodo post operatorio. Si tratta di un intervento destinato, seppur in via temporanea rispetto alla rinoplastica, ad alterare i personali connotati dunque è sempre necessario rivolgersi a un medico esperto come questo chirurgo plastico di Napoli per avere garanzie sul risultato finale.

Cos’è il rinofiller e in che modo migliora la forma del naso

L’intervento di rinofiller permette di modificare e migliorare la forma del proprio naso in una mezz’ora circa, dunque è perfetto per tutte quelle persone che si sentano ostaggio di un ‘complesso del naso’ e che desiderino ottenere un risultato velocemente e senza bisogno del bisturi. Il volto è il nostro biglietto da visita e vorremmo che fosse sempre perfetto. Il naso non è l’unico a ‘finire nel mirino’: siamo sempre in cerca anche del modo migliore per far scomparire rughe e altri difetti che tradiscono la nostra età.

La sostanza che viene utilizzata per fare le iniezioni di rinofiller è l’acido ialuronico: va a riempire le aree del naso da rimodellare, individuate a monte con il supporto del chirurgo plastico. Si possono in tal modo andare a livellare certe gobbette antiestetiche oppure sollevare punte poco pronunciate.

E’ bene ricordare che non stiamo parlando di un intervento equiparabile in tutto e per tutto alla rinoplastica, intervento chirurgico e più invasivo. E’ però l’ideale nel caso in cui si vogliano nascondere certe lievi irregolarità. Il rinofiller viene spesso scelto, ad ogni modo, anche da quelle persone che vogliano eliminare imperfezioni rimaste a seguito proprio di un intervento di rinoplastica.

Come vengono effettuate le iniezioni di acido ialuronico

Il trattamento di rinofiller prevede che vengano praticate delle iniezioni di acido ialuronico in alcune zone ben precise: punta del naso, dorso e radice. Grazie ad esse si può rendere più armonico e piacevole il profilo, attenuando gobbette e altri inestetismi. L’acido ialuronico è in grado di conferire alla pelle proprietà di resistenza oltre che la capacità di mantenimento della forma. Tale sostanza è presente naturalmente nei tessuti, inoltre è anallergica e ben tollerata dal nostro organismo. Come agisce l’acido ialuronico? Restituisce pienezza e tonicità alla pelle andando a richiamare acqua nei tessuti.

Se si vuole ottenere un risultato definitivo, però, è necessario ricorrere all’operazione convenzionale di rinoplastica: il livello di dolore da affrontare è superiore, inoltre è più complessa la fase post operatoria ma si avrà la certezza di ottenere il naso dei sogni.

Rinofiller al naso quanto durano i risultati

Come accennato, rispetto alla rinoplastica – che rappresenta la soluzione definitiva – il trattamento di rinofiller ha un’efficacia del tutto temporanea: si parla, al massimo, di un anno circa (l’acido ialuronico è infatti una sostanza riassorbibile). Una volta trascorso questo tempo limite, si potrà interrompere la routine di bellezza oppure scegliere di reiterare l’intervento per allungare la durata dei risultati di altri mesi. E’ sempre bene programmare una volta l’anno il rinofiller.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PERDI PESO da soli 39 €SCOPRI DI PIU'